Comunicare online

Il lockdown ci ha catapultati nel mondo dello smart working e del lavoro a distanza. Improvvisamente la maggior parte dei lavoratori si è ritrovato in casa, la loro quotidianità è mutata drasticamente; ma cosa succede quando il contesto lavorativo cambia e i nostri incontri no? Questo crea una discrepanza tra i nuovi bisogni dei lavoratori, dei clienti e delle aziende e la resistenza a modificare obiettivi, scopi e strutture per paura di destabilizzare? Questo contrasto si riflette anche sui mezzi e sulle modalità di comunicazione a distanza? Il risultato è che durante meeting, incontri aziendali, situazioni virtuali in cui siamo tenuti a comunicare siamo portati inconsciamente a negare la situazione attuale, dispersivi perché un incontro online non può seguire le stesse regole e tempi di un incontro in presenza o frustrati da disturbi tecnici e ambientali?  Diventa necessario, in particolare per chi si trova in una posizione di responsabilità, porsi queste e altre domande.

Durante il corso si acquisiranno strumenti e metodi per comunicare efficacemente nell’Ente e nell’Azienda con colleghi e collaboratori e verso l’esterno con i clienti, i fornitori, i cittadini ecc..

In base al quadro delineato, obiettivi del corso sono:

  • Illustrare in cosa consiste la comunicazione efficace;
  • Fornire parole chiave da cui partire per porsi le giuste domande;
  • Fornire esempi utili per organizzare incontri di valore anche online.

Gli argomenti e i contenuti del corso sono i seguenti:

  • Effetti dello smart working e del lavoro a distanza sulla comunicazione;
  • Nozioni base di comunicazione efficace;
  • Individuazione di concetti chiave per la comunicazione efficace online;
  • Individuazione di ruoli chiave per la comunicazione efficace online;
  • In concreto: strumenti e metodi per comunicare efficacemente in azienda.

 Modalità di svolgimento del corso

Il corso si svolgerà in due incontri, lunedì 29 giugno e giovedì 2 luglio, dalle ore 16,30 alle ore 18,30 per una durata complessiva di 4 ore. Il numero massimo di partecipanti previsto è pari a 20.

Al termine del primo appuntamento i partecipanti riceveranno un’esercitazione pratica su cui lavorare, che sarà oggetto di presentazione e rielaborazione durante il secondo incontro.

Durante il corso sarà dato spazio al confronto delle esperienze e alle domande dei partecipanti.

 Al momento dell’iscrizione verrà inviato a tutti i partecipanti un breve questionario anonimo, da riconsegnare prima della giornata iniziale, con cui si raccoglieranno informazioni utili alla preparazione degli incontri.

Docente

Enrico Gentina, formatore, communication advisor, storyteller, docente Scuola Holden e curatore eventi TEDxTorino.

Scarica la locandina e la scheda di iscrizione al corso

Recommended Posts