Compliance integrata

Una proposta ACTA in partnership con lo studio Pellerino.

Nella aziende i risultati sono spesso il frutto di un’efficace organizzazione ed oggi gli “adeguati assetti organizzativi” sono resi obbligatori dall’art. 2086 c.c.: un’adeguata organizzazione è fondamentale per prevenire i rischi di impresa. È la legge a prevedere modelli organizzativi e norme per evitare di incorrere in responsabilità civili, penali o ai sensi del D.Lgs. 231/01 (responsabilità amministrativa da reato). Anche in materia di sicurezza sul lavoro, di ambiente, protezione dati personali, prevenzione della corruzione, appalti pubblici e in molti altri ambiti è la legge che stabilisce le norme da rispettare. Vi sono poi i sistemi di gestione certificati, dalla qualità alla sicurezza, passando per ambiente e sicurezza informatica, le policy anticorruzione e altro ancora. La proposta che portiamo, frutto a sua volta di un’integrazione tra competenze giuridiche, amministrative e di audit, mette insieme e rende sinergici tra loro gli adempimenti previsti per legge con quelli ad adesione volontaria e con le scelte strategiche e operative aziendali: una compliance integrata per dare massima operatività alle prevenzione di responsabilità attraverso un’organizzazione efficace a raggiungere gli scopi societari. 

Vi proponiamo un check completo gratuito in materia di compliance e relativo piano di integrazione, con le possibili azioni di miglioramento. In alternativa è invece possibile scegliere direttamente uno degli interventi consulenziali e/o formativi.

Recommended Posts